Capitolo dei Canonici

La Basilica collegiata di S. Maria ad Martyres è l’unica chiesa di Roma, a parte le quattro Basiliche Papali, ancora retta da un Capitolo di Canonici, istituito per il culto solenne e composto da dodici sacerdoti effettivi e da sei onorari. I Canonici sono nominati liberamente dal Cardinale Vicario, secondo il rescritto del Sommo Pontefice Giovanni Paolo II del 26 marzo 1987.

L’Arcivescovo Ordinario Militare d’Italia in carica è Preposto della Basilica di S. Maria ad Martyres e del Capitolo della Basilica. Egli interviene, quando crede opportuno, alle celebrazioni ed alle adunanze capitolari. A lui spetta la vigilanza sull’osservanza delle Costituzioni e delle disposizioni della Autorità Ecclesiastica. Egli è delegato dal Cardinale Vicario a compiere gli atti di sua competenza circa la Basilica ed il Capitolo, salvo altra diversa disposizione.

I Canonici effettivi e onorari “durante munere” sono Protonotari Apostolici soprannumerari e la loro veste corale è l’abito prelatizio. Attualmente, il Capitolo dei Canonici risulta così composto:

PREPOSTO
Ecc.mo Mons. Santo MARCIANO’, Arcivescovo Ordinario Militare per l’Italia

CANONICI EFFETTIVI
Mons. Daniele MICHELETTI, Arciprete Rettore
Mons. Vittorio PIGNOLONI, Penitenziere
Mons. Angelo FRIGERIO, Camerlengo
Mons. Alessandro PIEROTTI, Segretario
Mons. Alberto ALBERTI
Mons. Angelo CROTTI
Mons. Franco SARZI SARTORI
Mons. Salvatore GENCHI
Mons. Vincenzo PIZZIMENTI
Mons. Ugo Michele BORLENGHI
Mons. Pietro CAMPOMINOSI
Mons. Maurizio COSTANTINI

CANONICI ONORARI
Mons. Marco MALIZIA
Mons. Ludovico ALLEGRETTI
Mons. Bruno GAGLIARDUCCI

Il “Capitolo di S. Maria ad Martyres”, con sede in Roma, Piazza della Rotonda s. n. c., 00186 Roma, C. F. 97141400586, è un Ente ecclesiastico civilmente riconosciuto con Decreto del Ministro dell’Interno ed iscritto al n. 45/2000 nel Registro delle Persone Giuridiche tenuto presso la Prefettura di Roma, avente esclusivamente finalità di religione e di culto.

 

 

Annunci